2008
Part of book or chapter of book  Restricted

Integrazione di dati tridimensionali e campionamento del colore a fini di documentazione e visualizzazione interattiva

Callieri M., Cignoni P., Ganovelli, Montani C., Pingi P., Scopigno R.

3D scanning  Cultural heritage  Computer graphics  Visualization 

Le tecniche di visualizzazione grafica tridimensionale accoppiate alle più recenti metodiche per il rilievo delle caratteristiche di forma e colore aprono notevoli possibilità di analisi, studio e documentazione nel settore dei Beni Culturali 2. Come emerso dai precedenti contributi è oggi possibile campionare la superficie di un'opera d'arte in modo molto accurato e con una risoluzione spaziale molto alta (si parla in entrambi i casi di valori dell'ordine di pochi micron), ottenendo modelli tridimensionali estremamente fedeli all'originale 3. Inoltre, e' oggi possibile acquisire informazioni sulle modalità con cui la superficie stessa riflette la radiazione luminosa, sia acquisendo la luce riflessa sulle varie bande 4 che rilevando come diverse direzioni di incidenza siano riflesse nelle varie possibili direzioni di riflessione (Bi-directional Reflectance Distribution Function, BRDF). In questa sezione vedremo come tale informazione possa essere integrata e fruita dallo studioso per mezzo di uno strumento di visualizzazione 3D.

Source: Masolino, Storie di S. Giuliano - Un restauro tra Italia e Francia, edited by Marco Ciatti, Cecilia Frosinini, Roberto Bellucci, pp. 69–72. Firenze: Edifir, 2008

Publisher: Edifir, Firenze, ITA



Back to previous page